Testata iscritta al tribunale di Roma n. 129/2012 del 3/5/2012. ISSN: 2280-4188

LIA 2014

LIA 2014

Lawful Interception Academy

LIA_114La Lawful Interception Academy (LIA), è un corso di alta formazione gratuito per addetti della Pubblica Amministrazione che sono professionalmente impegnati negli ambiti di utilizzo e di analisi dei risultati provenienti dagli strumenti utilizzati oggi per le indagini e per la ricerca della prova, relativamente alle vecchie e nuove tecnologie di comunicazione.

Alle intercettazioni delle telecomunicazioni e ai tabulati di traffico storico, intesi come strumenti, si aggiungono i servizi che gli operatori di telecomunicazioni di reti pubbliche devono garantire verso l’Autorità Giudiziaria, c.d. “prestazioni obbligatorie” (ex. art. 96 del Codice delle Comunicazioni), come ad esempio la localizzazione, la sospensione del servizio, il sequestro dei contenuti, la fornitura di informazioni anagrafiche relative all’abbonato.

La particolarità della LIA, che la contraddistingue rispetto ad altre realtà simili, è la presenza contemporanea di tutti i soggetti interessati, compresi gli operatori di telecomunicazioni e le aziende produttrici delle macchine utilizzate dall’Autorità Giudiziaria per la gestione delle informazioni ricevute dagli stessi operatori.

La LIA intende rappresentare un riferimento non solo per descrivere l’attuale ma anche per evidenziare le problematiche del domani, considerando la velocità con cui si sviluppano e si rinnovano le tecnologie di comunicazione.

Rif. http://www.lawfulinterceptionacademy.eu

 


EDIZIONE 2014

L’edizione 2014 della LIA si è svolta nell’arco di 5 giorni consecutivi, dal 17 al 21 novembre. Ogni giorno sono state realizzate 8 ore di lezione ad eccezione dell’ultima giornata per agevolare il rientro. Complessivamente sono state 36 le ore di lezione. Il Comitato scientifico permanente è composto da 16 componenti. I docenti intervenuti sono stati 24.

I partecipanti sono stati in numero oltre quanto previsto. L’edizione 2014, in quanto prima edizione, era stata volutamente progettata per accogliere un numero contenuto di partecipanti e comunque non superiore ad 80. In corso d’opera i partecipanti iscritti ed autorizzati all’ingresso sono stati 241.

Non tutti gli iscritti hanno partecipato attivamente allo svolgimento delle lezioni. Dei 241 autorizzati sono stati 150 in media i partecipanti presenti in aula ogni giorno. Dei presenti in aula quelli che hanno interagito con l’APP durante lo svolgimento delle lezioni sono stati 80. Su quest’ultimo valore si è attestata quindi la rilevazione dei risultati.

A distanza di quattro settimane dalla fine del corso è aumentato il numero di utenti che hanno installato l’APP e che hanno avuto accesso ai contenuti della LIA.

Il numero complessivo di utenti registrati ed autorizzati ai contenuti della LIA ha raggiunto così il valore di 229 pari al 95% degli aventi diritto. Questo deve essere considerato un risultato davvero positivo ed in linea con uno degli obiettivi della LIA che è l’incentivazione all’uso delle nuove tecnologie per la formazione.

Il 96% circa ha espresso un alto interesse per i temi trattati nella LIA.
Il 93% circa ha espresso un voto compreso tra 8 e 10 come valutazione complessiva della LIA.

Per tutti i dettagli fare riferimento al LIA Report 2014

 

 

 

 

Translate »