Testata iscritta al tribunale di Roma n. 129/2012 del 3/5/2012. ISSN: 2280-4188

Category: II_MMXIV

Il Documento Digitale

DURC INTERNO: UN SEMAFORO PER SEGNALARE LO STATO DEL DOCUMENTO

di Marco Polsi (N. II_MMXIV)

INPS – Messaggio n. 2889 del 27 febbraio 2014 e messaggio n. 4069 del 14 aprile 2014. Il 15 maggio 2014 è stata riavviata la procedura atta a rilevare eventuali inadempienze delle aziende in tema di regolarità contributiva, a cui sono subordinati i benefici normativi e contributivi previsti dalla finanziaria 2007 (legge 296/2006, articolo unico, comma 1175).

AI FINI DELLA DETRAIBILITÀ DELL’IVA LA REGISTRAZIONE DELLE FATTURE NEL PC NON È SUFFICIENTE

di Francesca Panuccio Dattola (N. II_MMXIV)

Corte di Cassazione, sentenza n. 3107 del 12 febbraio 2014. Nella sentenza 3107/2014 la Corte di Cassazione afferma che ai fini della detraibilità dell’IVA la registrazione delle fatture nel pc non è sufficiente. Il caso verteva su irregolare tenuta delle scritture contabili, per omessa fatturazione di somme e per indebita detrazione Iva sugli acquisti per i quali l’Agenzia delle Entrate ha emesso un avviso di accertamento. Gli ermellini hanno ribaltato la sentenza dei precedenti giudizi di merito affermando che ai fini della detrazione dell’imposta non è sufficiente provvedere, come nel caso in specie alla regolare registrazione delle fatture nel personal computer, ma vanno anche stampate su cartaceo secondo quanto previsto dal Dm dell’11 agosto 1975, entro 60 giorni dalla data di emissione per permettere i successivi controlli dell’amministrazione finanziaria, pena la perdita del diritto alla detrazione.

FATTURAPA: AVVIATO IN ITALIA IL PROCESSO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA

di Davide Boni (N. II_MMXIV)

Il 31 marzo 2015 l’obbligo della fattura elettronica si estenderà alle PA Centrali residue e PA locali coinvolgendo quindi a regime circa 2 milioni di fornitori, 21 mila pubbliche amministrazioni ed un volume di transazioni pari a circa 60 milioni di fatture. I fornitori della PA, per adempiere al nuovo obbligo, possono avvalersi dei servizi di intermediari non solo per la trasmissione delle FatturePA, tramite canale accreditato, ma in particolare per il tracking ed il reporting di tutti i messaggi XML ritornati dal Sistema di Interscambio (SdI) e per la conservazione digitale a norma sia delle FatturePA che dei messaggi ricevuti dallo SdI.

Translate »